Trovare alloggio: Booking

Riservare alloggio con Boking

Che cosa è booking?

Booking è una piattaforma online, un vero e proprio portale dove possiamo trovare milioni tra stanze, appartamenti, B&B, ostelli e molto altro da affittare in tutto il mondo.

Booking è diventato negli anni punto di partenza per tutti noi che viaggiamo perché sinonimo di affidabilità e qualità. Infatti il customer service di Booking, similmente a quello di Amazon, è efficiente e conosce la risposta a tutte le nostre esigenze. Diverse volte mi è capitato di dover contattare il servizio clienti e ottenere una risposta non solo veloce, ma in linea con le mie aspettative.

Detto questo vediamo come si presenta Booking. Il sito si apre con una interfaccia pulita e molto chiara.



Booking.com

La pagina si presenterà in italiano (nel caso invece fosse in inglese, in alto vedrai una bandiera dalla quale potrai cambiare lingua – da cellulare clicca invece sulle tre barrette in alto a destra) e la prima cosa che ti verrà richiesta sarà quella di indicare le tre cose principali:

  • Dove vai
  • Quanto tempo vuoi restare
  • Quante persone siete

Indicate queste due informazioni apparirà una lista immensa di risultati per quella città e per quelle date.

Ora, in base al tuo sesto senso, in base alle recensioni, ai prezzi e ai servizi offerti, valuta attentamente l’alloggio che potrebbe essere adatto a te. Sul lato sinistro dello schermo (poco sopra i risultati di ricerca se stai usando un cellulare) noterai una lista di filtri da utilizzare così da scremare le centinaia di risultati trovati. Puoi infatti decidere di visualizzare gli alloggi che si trovano in una determinata zona della città, che offrono la colazione, che sono compresi nel tuo budget giornaliero etc.

A chi si rivolte Booking?

Soprattutto per chi viaggia o si sta trasferendo in un’altra città, siti come Booking rappresentano una risorsa molto importante. Mi rivolgo in particolar modo a te che hai deciso di venire nel Regno Unito a vivere e a cercare lavoro. Cercare una casa dall’Italia non solo è difficile in quanto dovrai relazionarti in una lingua non tua ma, anche perché vedere e valutare una casa/stanza (quella dove vivrai per almeno 6 mesi – generalmente la minima lunghezza di un contratto di casa è di almeno 6 mesi) attraverso immagini può essere ingannevole. Spesso le immagini utilizzate vengono scattate da angolazioni tali da far apparire la stanza più grande o molto luminosa.

Per questo motivo, avere la possibilità di alloggiare temporaneamente in una stanza trovata con booking potrebbe essere una ottima idea. Prenota Booking per una settimana, nel frattempo cerca lavoro, e una volta trovato lavora, cerca la tua sistemazione ideale nelle vicinanze.

CERCHI UNA ALTERNATIVA A BOOKING? SCOPRILA CON HOMESTAY

Se hai qualche domanda su Booking o semplicemente vuoi sapere quali sono le zone più consigliate dove prendere un B&B scrivi nella sezione messaggi qua sotto. Buon viaggio!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *