Londra, una delle capitali mondiali, una città sorprendente

Scoprire e conoscere Londra, una città meravigliosa dalle mille facce.

Londra non è semplicemente la capitale del Regno Unito o la città più estesa d’Europa o la terza città più popolosa del continente (8,5 mil.) dopo Mosca e Istanbul. Londra è seconda solo a New York nella classifica delle città più importanti e influenti al mondo e rappresenta il principale polo finanziario dell’intero pianeta.

La gran parte delle persone asserisce che dal momento in cui ti trovi sul suolo londinese – e non necessariamente dentro “La City”, il quartiere degli affari e della finanza – percepisci la fortissima sensazione di trovarti al centro del mondo, come se fossi nel luogo da cui partono le decisioni più importanti, nella sede centrale (Headquarter) di una multinazionale chiamata “Terra”.

Londra, con i suoi 3 milioni d’immigrati, è la città più multietnica d’Europa ed è caratterizzata da un affascinante miscuglio di lingue (puoi ascoltare oltre 300 lingue diverse), razze e culture che, più che in qualunque altra metropoli cosmopolita, convive più o meno serenamente e nel rispetto delle regole locali. Merito soprattutto dell’atteggiamento democratico e privo di preconcetti che Londra, negli abitanti e nelle istituzioni, mostra nei confronti di chiunque, si tratti di un londinese (londoner) di nascita o di un immigrato. Basti pensare che il sindaco di Londra, Sadiq Khan, è un musulmano di origine pakistana.

Anche tu riceverai il medesimo trattamento degli altri, non ci saranno discriminazioni perché sei uno straniero o perché sei appena arrivato. Come gli altri, anche tu hai a disposizione un ricchissimo ventaglio di opportunità di lavoro e business che potrai conquistare in modo meritocratico. Devi solo impadronirti delle informazioni che ti occorrono per muoverti nel modo più consono alle tue esigenze. E in questo probabilmente riusciremo a darti un piccolo aiuto, fa parte anche tu del nostro gruppo Facebook.

Londra no discriminazioni

 

 

 

 

Conoscere Londra, città delle opportunità

Proprio così, è uno dei suoi aspetti più belli e caratteristici, che la rende una delle mete stanziali più ambite – probabilmente la numero uno al mondo – e oggetto di desiderio per chi vuol fare fortuna.

Gli italiani che hanno una residenza registrata a Londra sono 330.000, ma il totale si aggira attorno ai 500.000, per questo motivo è la più grande Little Italy al mondo. Praticamente è la 5 città italiana dopo Roma, Milano, Torino e Napoli. Se vuoi vedere la più grande concentrazione di italiani a Londra devi recarti la domenica alla chiesa di St. Peter e alla Italian House. Lì troverai anche gli italiani che arrivano da Clerkenwell.

Londra è una grande città e poiché il lavoro gira, non avrai difficoltà a trovare un’occupazione in tempi rapidi.

Esistono diversi strumenti per cercare lavoro:

  • Lo strumento più ufficiale per cercare lavoro è il Job Centre, l’efficiente servizio di collocamento gratuito diffuso capillarmente sul tutto il territorio. Sono degli uffici pubblici in cui hai la possibilità di consultare autonomamente le tantissime offerte di lavoro esposte o compilare una scheda apposita e lasciare il tuo Curriculum Vitae.
  • Gruppi Facebook: tanti italiani si radunano nei gruppi su Facebook e si aiutano tra di loro fornendosi informazioni su lavori disponibili.
  • Siti Web: Gumtree, Indeed, Reed.co.uk, Totakljob etc.
  • Metodo sicuramente molto efficace e suggerito è quello di stampare una serie di CV e distribuirli a mano una volta arrivato in UK. Per avere qualche info a proposito, leggi il nostro articolo sul l’importanza dei CV.

Lavoro e investimenti a Londra

La paura di perdere il lavoro e rimanere disoccupato non esiste in questa città anzi, c’è la tendenza a lasciare spesso un posto di lavoro per cercarne uno migliore e più remunerativo. Gli stipendi sono in generale più alti rispetto al nostro paese e l’incentivante sistema di lavoro ti consente di migliorare le tue entrate nel tempo grazie al raggiungimento di livelli superiori dati dall’anzianità e dalla performance. La limitata e semplificata burocrazia inglese, inoltre, ti consente di aprire un’attività in tempi rapidissimi e a costi limitatissimi, infatti, Londra è una città che ospita un grandissimo numero d’imprese internazionali, tra le quali tantissime italiane. Ci sono tanti uffici di consulenza e contabilità infatti, che offrono servizi agli italiani che fanno impresa a Londra. Le attività più numerose sono nel settore della ristorazione, oltre 2.000 ristoranti italiani. Puntualità e rispetto dei pagamenti sono tra le cose che un italiano apprezza di più, e ancor di più la mancanza o quasi d’insoluti.

Lavorare a Londra

La modernità di Londra, la seconda città più importante al mondo

L’integrazione è probabilmente nel DNA di questa città, basti osservare la straordinaria armonia che esiste tra i monumenti storici e gli edifici più moderni della città. Antica e moderna allo stesso tempo, questa è Londra. Classica e conservatrice da un lato, focalizzata sull’innovazione dall’altro. I repentini cambiamenti d’interi quartieri sono una testimonianza. Basti pensare a Notting Hill, Brixton, Hacney e il moderno Docklands, quello che un tempo era il più grande porto del mondo.

Proprio da quel porto partirono le spedizioni per le Indie e per le conquiste di mezzo mondo che hanno reso Londra il quartier generale dell’impero britannico, il più grande di tutti i tempi. E proprio in quel secolo, il XIX, che Londra divenne la città più grande e importante del mondo, passando da 1 a 6,7 milioni di abitanti. Divenne la sede mondiale del commercio, delle banche e della politica internazionale. In questo secolo sorse la gran parte degli edifici storici divenuti simboli di Londra e principali attrazioni turistiche.

ATTIVA IL LONDON PASS PER RISPARMIARE SULL’ACCESSO A MUSEI, PALAZZI E LUOGHI D’ATTRAZIONE

Musei e palazzi. Conoscere Londra e i suoi luoghi d’attrazione

Uno di questi, divenuta una vera e proprio icona di Londra, è il Tower Bridge, il ponte apribile più famoso al mondo sorto alla fine del 1800 e che collega le due sponde del Tamigi in prossimità della Torre di Londra (da cui prende il nome e rappresenta una delle principali attrazioni). All’interno del ponte puoi acquistare un biglietto (circa 10 sterline) per il Tower Bridge Experience, la mostra permanente all’interno del ponte che ti consente di vedere gli ingranaggi che un tempo aprivano il ponte, di guardare attraverso il pavimento di vetro e di conoscere la storia del ponte che aveva fatto parlare di sé tutto il mondo per la sua bellezza e per i suoi congegni meccanici innovativi, consideratati un’autentica meraviglia ingegneristica.

Ti sarà sicuramente capitato di vedere in TV, magari durante qualche notizia dei reali inglesi, Buckingham Palace, la residenza ufficiale del sovrano del Regno Unito, dove migliaia di turisti ogni anno si recano per assistere gratuitamente al tradizionale cambio della guardia. È anche possibile visitare varie aree del castello con dei tour guidati (20-40 Euro).

È quasi impossibile trovare una persona che non abbia mai visto o sentito parlare del Big Ben, l’orologio più famoso del mondo. In realtà Big Ben è il soprannome dato alla più grande campana della torre dell’orologio, la Elisabeth Tower, e fa parte del maestoso Palazzo di Westminster, anch’esso sorto nel XIX sec., conosciuto anche come Houses of Parliament perché hanno sede le due camere del parlamento. Il palazzo in realtà è sorto nell’XI sec., ma a causa del disastroso incendio del 1834 è stato interamente ricostruito, a eccezione della Westminster Hall che rappresenta, infatti, l’unica parte originale del 1097.

Londra artistica

Big Ben, l’orologio più famoso del mondo

Se vuoi apprezzare altre opere storiche devi assolutamente vedere la cattedrale di Saint Paul, la più grande e importante chiesa britannica che sorse alla fine del 1600, e la Westminster Abbey (XI sec.), secondo luogo di culto anglicano per importanza; il Kensington Palace (dove puoi fare il tour degli appartamenti reali al costo di circa 20 Euro).

Sempre nel XIX secolo (1840) nacque anche un altro simbolo di Londra, la gigantesca e spettacolare piazza di Trafalgar Square, realizzata in memoria della battaglia vinta dall’ammiraglio Nelson a danno delle flotte franco-spagnole durante le guerre napoleoniche. Sul lato nord della piazza c’è il museo National Gallery.

Accesso ai numerosi musei di Londra

A proposito di musei, se sei un appassionato di arte e cultura sei nel posto giusto perché una delle peculiarità di questa città è la possibilità di accedere alla gran parte dei musei gratuitamente. Sono talmente tanti e belli che non saprei quali suggerirti. Se sei un appassionato di storia e reperti archeologici devi assolutamente recarti al British Museum, uno dei più grandi e visitati al mondo, nonché il più antico. Se ami i dipinti non puoi perderti l’esposizione degli oltre 2300 pezzi (tra cui Botticelli, Michelangelo, Caravaggio, Rembrandt, Van Gogh, Raffaello, Leonardo da Vinci) della National Gallery; se invece ti affascina l’arte contemporanea, devi recarti al Tate Modern, il museo di arte moderna più visitato al mondo; se vuoi conoscere la storia di Londra fin dalla preistoria, allora devi vedere lo spettacolare Museum of London; il museo di storia naturale, Natural History Museum, invece ti proietta nel viaggio evolutivo del mondo e dell’uomo. Clicca qui se vuoi accedere alla lista completa dei musei di Londra.

Londra è anche una città ricca di teatri e probabilmente hai sentito parlare della Royal Opera House, il più prestigioso della città e uno dei più famosi al mondo. È anche chiamata Covent Garden, per via del quartiere in cui si trova. A proposito di Covent Garden, lasciami spendere due parole su questo fantastico e divertente quartiere, in particolare della sua omonima piazza che è senz’altro la più divertente di tutta Londra. Qui puoi ammirare giocolieri e tantissimi artisti di strada che si guadagnano da vivere esibendo i loro spettacoli che spesso ti lasciano a bocca aperta per la loro bellezza. C’è poi un teatro che, aldilà delle sue rappresentazioni, è una delle maggiori attrazioni della città: il Shakespeare’s Globe Theatre (costo biglietto 20 Euro).

Londra città di musica e musicisti

Non so se esistono città musicalmente più attive di Londra in tutto il mondo. Qui nascono continuamente delle star della musica e stai pur certo che ogni giorno qualche artista di fama internazionale si sta esibendo da qualche parte della città. Magari alla Royal Albert Hall, una sala eventi (concerti, balletti, boxe, wrestling, conferenze ecc.) di soli 5500 posti, ma molto esclusiva. Una delle sue peculiarità è il gigantesco e suggestivo organo a canne (circa 10.000).

Londra, oltre a essere un luogo in cui si concentrano tantissime attrazioni artistico-culturali, è anche una città ricca di attrazioni diverse e famosa per un’infinità di motivi. È probabile che non ti suonino familiari monumenti come la cattedrale di Saint Paul o la Torre di Londra, ma di sicuro conosci Harrods, i magazzini del lusso più famosi al mondo, o l’insegna luminosa della Coca Cola in Piccadilly Circus o i famosi mercatini di Camden Town, o il rinomato museo delle cere Madame Tussauds.

Madame Tussauds Museo delle cere

Madame Tussauds – alcune cere reali

Una delle attrazioni più moderne assieme al London Eye, la ruota panoramica più alta del mondo coi suoi 135 metri e 32 capsule così come il numero dei distretti di Londra, è il The Shard, il grattacielo di vetri alto 310 metri progettato da Renzo Piano, il più alto di tutta l’Europa occidentale e dal quale puoi osservare (telescopi e rappresentazioni di Londra antica) una vera panoramica di Londra dall’alto. Il biglietto per il belvedere ha un costo 25 sterline.

Da lassù ti rendi conto di quanto verde ci sia a Londra; pensa che la superficie occupata dai parchi e giardini è pari al 47% dell’intera città, ben 180 km2. I parchi di Londra sono un pò come per noi italiani il mare o la montagna: dei luoghi di svago e passatempo che si gremiscono soprattutto durante l’estate e le belle giornate di sole. Il loro interno è spesso popolato da numerosi animali, laghi (anche navigabili) alberi e intrattenimenti per i bambini. Sono spesso sede di concerti o eventi vari.

Il nostro articolo su Londra è in continua evoluzione e sviluppo in quanto Londra è una città sulla quale potremmo costruire un intero sito.

Contribuisci con noi, se pensi che abbiamo dimenticato qualcosa o vuoi che trattiamo un determinato argomento, scrivici nella sezione commenti qua sotto.

 

Buona lettura e… ben arrivato a Londra!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *