Bollette di casa nel Regno Unito

Bills, le bollette di casa in Inghilterra

Bollette di casa nel Regno Unito

La parola “bills” è una parola inglese molto ricorrente. La sentiamo ovunque, in televisione, per strada, al lavoro e perfino quando entriamo in una banca. Ma cosa sono questi famosi bills di cui tutti parlano? Niente di più semplice: la parola bills infatti significa bollette e include le imposte che paghiamo per la nostra casa, che tu sia un affittuario, un proprietario di casa o titolare d’azienda.

Non si allontanano molto dalle bollette italiane ma, ovviamente, essendo il Regno Unito un paese diverso, troveremo qualche differenza.

Dal momento in cui prendi possesso della casa, aspettati di dover pagare delle bollette con cadenza regolare. Alcune bollette hanno cadenza mensile, altre trimestrale o addirittura semestrale (l’acqua per esempio).

Nella media, il proprietario di una casa con 3 stanze, spende l’83 % del suo salario annuale tra bollette di casa e mutuo, lasciando solo il 17% del loro reddito disponibile per tutte le altre spese, cibo, viaggi, etc.

Ciò evidenzia l’importanza di dover prestare una particolare attenzione ai costi di ogni singola bolletta, comparando talvolta, i prezzi offerti dalle decine di compagnie di utenze presenti nel Regno Unito.

Quali sono le bollette di consumo domestico?

Alcune bollette solo per uso aziendale sono:

  • Business rates (azienda)
  • Corporation tax (azienda)
  • PRS for Music – l’equivalente della S.I.A.E in Italia

Acqua

Secondo Water.org.uk, il conto medio per l’acqua nel Regno Unito è di circa £ 33 al mese. Le tariffe dell’acqua variano notevolmente in tutto il paese, a seconda della grandezza della città e della disponibilità di acqua nella propria zona.

Le compagnie idriche fatturano l’acqua in due modi diversi:

  • Il primo è senza limiti con tariffa fissa che si basa sulla dimensione e posizione della tua casa, insieme ad altri fattori.
  • Il secondo si basa sull’effettiva quantità di acqua utilizzata.

Se sei un inquilino, potresti avere una bolletta dell’acqua a tuo nome o pagare l’acqua come parte del tuo affitto. È particolarmente comune per gli inquilini avere l’acqua inclusa nel loro affitto. Ricorda sempre di effettuare una lettura del contatore quando prendi possesso di una casa.

Le migliori compagnie di acqua nel Regno Unito:

COSA DEVO SAPERE DEL CONTRATTO DI CASA INGLESE?

Gas

La maggior parte dei fornitori di gas ed elettricità offre diverse opzioni di pagamento. Puoi scegliere di pagare mensilmente, trimestralmente o annualmente. Pagare trimestralmente o annualmente significa che ti verrà inviato un estratto conto della quantità esatta di gas ed elettricità che hai usato – a condizione che tu abbia fornito una lettura del contatore accurata – alla fine di ogni periodo e quindi ti verrà addebitato tale importo.

L’addebito bancario mensile è un buon modo per evitare di pagare una grossa somma trimestrale o annuale; il fornitore elaborerà una stima del gas o corrente che probabilmente utilizzerai nell’arco di un anno suddividendola in 12 addebiti bancari mensili.

E’ molto comune avere lo stesso fornitore sia per il gas che l’elettricità.

Le migliori compagnie di gas nel Regno Unito:

Elettricità

Bolletta elettrica Inghilterra

British Gas è il principale fornitore di energia del Regno Unito e serve circa 12 milioni di case in Gran Bretagna – quasi la metà delle case del paese – oltre a fornire energia a un milione di aziende del Regno Unito.

Perché British Gas?

  • Gestisci il tuo account sempre e ovunque
  • Prenota, monitora e modifica la visita del tuo ingegnere online o tramite l’app per smartphone
  • I clienti di British Gas possono aderire a Rewards, ricevendo così offerte e regali di valore.
  • Ottieni una tariffa scontata quando paghi con addebito bancario, riducendo il costo della spesa dell’energia.
Le migliori compagnie di elettricità nel Regno Unito:

Telefono fisso e internet

Bolletta internet Inghilterra

Telefono fisso e internet raramente sono inclusi nell’affitto, il che significa che dovrai pagare per il telefono e la banda larga tu stesso. Ormai poche persone usano il telefono fisso per telefonare, quindi potresti averne bisogno solo per la tua connessione a Internet. Se vivi in una casa condivisa, può avere senso optare per un pacchetto a banda larga con Gigabyte dati illimitati.

Molte compagnie di telefonia fissa del Regno Unito, oltre ad offrire appunto servizi internet e telefono fisso, offrono pacchetti televisivi (esempio TIM e Vodafone in Italia). E’ molto comune, durante l’acquisto di un nuovo piano internet, acquistare anche pacchetti televisivi per cinema, sport ed eventi.

Le migliori compagnie di internet nel Regno Unito:

Council tax (tassa comunale)

La council tax è una tassa comunale riscossa dalle autorità locali. È una tassa sulla proprietà domestica.

Le council tax possono differire notevolmente da una casa all’altra e persino da una strada all’altra. Le case sono classificate in diverse fasce dall’autorità locale e la tassa comunale viene addebitata in base a queste fasce. Nella sola Londra, le council tax variano tra poco più di £ 400 a Westminster e poco meno di £ 1.500 a Kingston-upon-Thames.

Alcune proprietà sono esenti dall’imposta comunale. Alcune persone non devono pagare le tasse comunali e alcune persone possono ottenere uno sconto, ad esempio gli studenti.

A tutte le case viene assegnata una fascia di valutazione dall’Agenzia di valutazione (VOA). La “band” si basa sul valore della casa. Ogni autorità locale tiene un elenco di tutte le proprietà domestiche nella sua area, insieme alla sua fascia di valutazione. E’ possibile vedere un elenco di tutte le fasce e relativi costi nel sito del governo.

NON PERDERTI I TUOI PROGRAMMI TV ITALIANI PREFERITI. SCOPRI COME

Televisione

Devi avere una Licenza TV per:

  • Guardare o registrare i programmi mentre vengono mostrati in TV, su qualsiasi canale.
  • Guardare o trasmettere in streaming programmi in diretta su un servizio TV online (come ITV Hub, All 4, YouTube, Amazon Prime Video, Now TV, Sky Go, ecc.)
  • Scaricare o guardare i programmi della BBC su iPlayer.

Questo vale su qualsiasi dispositivo, inclusi TV, computer desktop, laptop, telefoni cellulari, tablet, console di gioco, box digitale o registratore DVD / VHS.

La licenza per una TV standard costa £ 154,50. Puoi effettuare un unico pagamento o scegliere di dividere il costo in rate mensili.

Se non paghi potresti dover pagare una multa di £ 1.000

Guardare la ‘TV in diretta’ senza una licenza è contro la legge. Le forze dell’ordine possono ricevere il mandato di effettuare dei controlli per verificare che tu abbia la licenza TV sul tuo televisore. Essere scoperti in possesso di un dispositivo elettronico capace di registrare o riprodurre immagini video senza una regolare licenza può comportare azioni penali più una multa fino a £ 1.000 (£ 2.000 se vivi a Guernsey o £ 500 in Jersey).

Casa in affitto: quali bollette pago?

Quando parliamo di bollette di casa per consumo domestico, bisogna fare una distinzione.

Se la casa e di tua proprietà, tu sarai il responsabile del pagamento di tutte le bollette. Se invece stai affittando la casa o semplicemente una stanza si possono verificare 2 situazioni più frequenti.

  1. Hai affittato una casa intera: tendenzialmente sei responsabile del pagamento di tutte le bollette.
  2. Hai preso una stanza in affitto: in questo caso i termini di pagamento delle bollette sono specificati nel contratto.
Termini che potresti trovare nel contratto:
  • Paghi tutte le bollette (costo non incluso nell’affitto della casa).
  • Non paghi alcuna bolletta (ogni costo è incluso nel prezzo dell’affitto).
  • Paghi le bollette in modo parziale. Spesso succede che acqua e council tax siano incluse essendo la Council Tax un costo fisso e l’acqua un costo irrisorio. I costi del gas invece sono, nella maggior parte dei casi, a tuo carico in quanto il suo costo dipende dall’utilizzo (per esempio il gas potrebbe riscaldare sia i termosifoni che l’acqua calda per il bagno). In alcuni casi l’internet è considerato un optional per cui alcune agenzie non lo forniscono o, se lo forniscono, possono decidere di fartene pagare il costo separatamente.

In ogni caso è bene verificare, quando affitti una casa, se le bollette sono incluse per intero, non sono incluse per nulla o se lo sono parzialmente.

Effettua una prima ricerca della casa/stanza il cui affitto includa tutte le bollette. Laddove le bollette non siano incluse nell’affitto, assicurati di calcolare quanto sarà il costo finale mensile dell’affitto.

In base al costo finale stimato, decidi se contattare l’agenzia e finalizzare il contratto d’affitto oppure cercare una casa diversa. Il mio suggerimento è quello di contattare comunque l’agenzia e contrattare sui costi delle bollette o averne alcune incluse. Spesso si riesce a ottenere così qualche sconto.

Tu quanto paghi di bollette in un mese? Condividi la tua esperienza con noi e lascia un commento qua sotto.

Le nostre Categorie

   
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *